15/11/13

La follia del nucleare: una Time-lapse map


2.053 esplosioni nucleari che hanno avuto luogo tra il 1945 e il 1998. E' questa la spaventosa  mappa che l'artista giapponese Isao Hashimoto ha creato partendo dal    Progetto Manhattan, con i test di Los Alamos fino alle esplosioni nucleari del Pakistan nel maggio di 1998. Per la precisione mancano i due test della Corea del Nord, ottobre 2006 e maggio 2009, test la cui  legittimità  non è chiara al 100%.
Non sono usate scritte per la messaggistica affinché il messagio risulti uguale per tutti gli spettatori, senza barriere linguistiche. La luce lampeggiante, il suono ed i numeri visualizzati sulla mappa del mondo fanno vedere quando, dove e quanti esperimenti ha condotto ciascun paese coinvolto.
Ad ogni bomba sganciata è associato un suono e un colore, corrispondenti ad una nazione. Le bandiere degli stati coinvolti sono affiancate dal totale dei loro esperimenti che avanza progressivamente.
In alto, a destra dello schermo c’è un timer dove è visualizzato il fluire dei mesi e degli anni. In basso, sempre a destra, compare il totale delle bombe sganciate.
Hashimoto ha iniziato il progetto nel 2003,  con l'obiettivo di mostrare a quale follia può portare l'uso delle armi nucleari. Se puntate il mouse sugli anni che vanno dal '60 al '62, l'accumulo delle esplosioni diventa davvero travolgente. Innegabilmente, un video di una bellezza..terrificante!