25/12/14

At Barrowland: The Cure live

Un periodo culminante della loro carriera, due concerti che si tennero a Londra, l'8 e  9 maggio, del 1984 all'Hammersmith Odeon, registrazioni che poi furono masterizzate per il loro album dal vivo del 1984 , Concert: The Cure Live.

Robert Smith aveva ricaricato le sue energie creative, aveva collaborato con Siouxsie and The Banshees suonando la chitarra  e aveva registrato Blue Sunshine con Steven Severin sotto lo pseudonimo di The Glove . The Top, il nuovo lavoro in studio, fu un album ispirato che tracciò una nuova direzione per il gruppo,  decisamente più acustica. Certamente Concert presenta una delle migliori scalette, probabilmente il meglio della loro produzione fino a quel momento.

Le immagini oscuramente psichedeliche proiettate dietro la band, lente e claustrofobiche sono probabilmente opera di Tim Pope, loro collaboratore già da molto tempo. The Top era appena uscito e la band era in gran forma, come ci si potrebbe aspettare essendo consapevole che c'era uno studio di registrazione mobile che doveva catturare lo show.

Il live che proponiamo sotto è di pochi mesi più tardi, registrato a Glasgow al Barrowlands Ballroom il 25 agosto del 1984 con una scaletta simile. Non così suggestivo come lo spettacolo sopracitato, molto più dark. Rimarchiamo solo che Tolhurst finge di suonare le tastiere anche quando ci sono alcuni pezzi in cui non sono contemplate..





The Cure - Concert (The Cure Live)